Come eseguire scatti panoramici: 14 utili consigli

Come eseguire scatti panoramici: 14 utili consigli

Per fotografare un panorama non solo è necessario conoscere la tecnica fotografica, ma è indispensabile anche mettere in pratica alcuni fondamentali accorgimenti. Ecco quali sono, per un risultato di qualità e per ottenere buone fotografie.

Il panorama in fotografia

  1. Scegliere con attenzione il soggetto, o meglio, la scena che intendete fotografare, che sia una montagna, un tramonto o un paesaggio lacustre.
  1. Procedete per sequenze orizzontali per immortalare soggetti come vaste pianure e per sequenze verticali per quelli che si sviluppano in altezza, come una cascata.
  1. Utilizzate la funzione panorama, soprattutto se siete alle prime armi. Questo vi permetterà di scattare immagini facilitandovi il compito e aiutandovi a bilanciare l’immagine immortalata. In alternativa, se siete più esperti, programmate la macchina fotografica manualmente con le impostazioni di cui necessitate.
  1. Calcolate l’esposizione, facendo diverse prove in modo da evitare che l’immagine risulti troppo chiara o troppo scura, e la giusta luminosità.
  1. Impostate la messa a fuoco manuale e puntate la fotocamera su un punto diverso ogni volta che avviate un nuovo scatto.
  1. Utilizzate gli obiettivi. L’obiettivo grandangolare è uno dei più utilizzati per scattare fotografie di panorami, ma in generale è consigliato utilizzarne uno compreso tra i 25 mm e 50 mm, con una lunghezza focale singola e senza zoom.
  1. Rimuovete i filtri per evitare scolorimenti.
  1. Utilizzate il treppiede per tenere ferma la fotocamera, posizionandolo su una superficie piana e al riparo dal vento e dalle intemperie.
  1. Identificate un punto d’inizio e uno d’arrivo. Questo vi sarà d’aiuto per inquadrare al meglio il soggetto per intero.
  1. Allineate con precisione la scena guardando sempre nel mirino e non nello schermo.
  1. Assicuratevi che non ci sia alcun genere di movimento in primo piano, per evitare macchie, imperfezioni e sfocature. Fate particolare attenzione se la giornata è ventosa: il vento spesso influenza le riprese in questo senso.
  1. Tenete sempre la fotocamera all’altezza dell’occhio ed evitate di spostarla in alto e in basso per catturare i dettagli.
  1. Utilizzate software fotografici per unire le immagini in un unico soggetto panoramico tramite le applicazioni di post- produzione: con Photoshop questa operazione è possibile attivando l’opzione “Panorama”. Per facilitare il lavoro è inoltre meglio ordinare le immagini e inserirle, dopo averle numerate, in una cartella.
  1. Se intendete stampare le vostre immagini, prediligete le stampe di grandi dimensioni per meglio sottolineare la grandiosità della scena.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *