DAVIDSON, George

DAVIDSON, George

Davidson fu un personaggio attivo nella fotografia a cavallo del secolo, quando i fotografi si stavano allontanando dalle immagini nitide per avvicinarsi ad un tipo di fotografia più impressionista, utilizzando obiettivi differenziali, e concentrandosi talvolta su una messa a fuoco più leggera. (Vedere l’Impressionismo).

Uno dei critici principali di Davidson fu Peter Henry Emerson, un uomo brillante ma arrogante che aveva chiaramente poco riguardo per lui, e che lo descrive come “un amatore senza formazione e con una conoscenza superficiale…. Lui è.. benvenuto tra i miei abiti dismessi se gli piacciono” – una risposta piuttosto cattiva nei confronti di qualcuno che era stato un seguace entusiasta delle idee di Emerson sulla fotografia naturalistica!

Tuttavia, Davidson era altamente considerato da tutti gli altri, e la sua immagine “The Onion Field” ricevette infatti, un grande successo. Nello stesso anno fu invitato dalla “Royal Society of Arts” ad impartire delle lezioni sulla fotografia impressionista. Questo ruolo lo incorniciò come figura portante in questo campo.

Nel 1891 Davidson e altri lasciarono la “Royal Photographic Society” per dar vita ad una nuova organizzazione, nota come “Linked Ring”, della quale Davidson fu un importante membro fondatore. La “Linked Ring”, era impegnata nel promuovere il pittorialismo fotografico.

Alcune delle stampe di Davidson, tra cui “The Onion Field”” si trovano oggi presso il “Quarterly Camera Work”.

( 1854 o 1856 / 1930 )

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *