DAVY, Humphry

DAVY, Humphry

Sir Humphrey Davy era un chimico inglese che lavorò a stretto contatto con Thomas Wedgwood. Il lavoro fu una svolta decisiva, poiché riuscirono a creare quello che può essere meglio descritto come “fotogramma”, ma che purtroppo all’ epoca non era possibile fissare, a causa della mancanza di un metodo adatto per fare ciò.

Nella relazione della “Royal Society”, nel Giugno del 1802, Davy scrisse: “la copia di un dipinto o il profilo, subito dopo essere state ottenute, devono essere conservate in un luogo oscuro. Si possono in alcuni casi esaminare all’ ombra, ma, l’esposizione deve essere soltanto di pochi minuti; non è sensibilmente influenzata, dalla luce delle candele o delle lampade, impiegate comunemente”.

Davy scoprì anche la “luce ad arco elettrico”.

( 1778 / 1829 )

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *