Fotografare l’eclissi di luna: trucchi e consigli

Fotografare l’eclissi di luna: trucchi e consigli

L’eclissi di luna è un fenomeno particolare che si verifica quando l’ombra della terra oscura in parte o in modo totale la luna. Si verifica sempre in fase di luna piena e quando il sole, la terra e la luna sono perfettamente allineati.

L’eclissi di luna in fotografia

Fotografare questo bellissimo fenomeno naturale può rivelarsi facile e divertente, ma come sempre è necessario essere informati sull’argomento e conoscere i trucchi più efficaci da mettere in pratica per ottenere fotografie di qualità e ad alto impatto estetico. Ecco allora come fare con qualche prezioso e utile consiglio.

  1. Utilizzare un treppiede

L’utilizzo di questo strumento è indispensabile per limitare l’interferenza di movimenti involontari della mano e di tutto il corpo.

  1. Scelta dell’obiettivo

Un teleobiettivo in questo caso è la scelta migliore, ma in alternativa potete utilizzare anche una lente grandangolare di massimo 35 mm.

  1. Impostazione ISO e apertura

Il valore dell’ISO deve essere basso, intorno a 200. L’apertura invece, per una resa ottimale, deve essere compresa tra f/8 e f/11.

  1. Utilizzare un comando remoto

Questo espediente è consigliato, insieme all’utilizzo del treppiede, per evitare effetti spiacevoli come tremolio e imperfezioni.

  1. Preparare per tempo la fotocamera

È bene non farsi trovare impreparati. Posizionatevi sul luogo tempo prima dell’ora in cui è prevista l’eclissi e prendetevi del tempo per impostare la fotocamera e preparare le scena dello scatto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *