Silviano Scardecchia: fotografo a 360 gradi

Silviano Scardecchia: fotografo a 360 gradi

Silviano Scardecchia

La fotografia di Silviano Scardecchia

L’attività di questo fotografo, Silviano Scardecchia, i cui scatti possono essere ammirati alla sezione portfolio del suo sito personale, è poliedrica e non segue regole fisse. Privilegia invece la passione per la fotografia a 360 gradi, che non necessariamente deve cristallizzarsi in un determinato tema e in diverse serie di scatti con la stessa matrice.

Come lo stesso fotografo dichiara nelle righe di introduzione alla sua pagina web personale, la sua è una fotografia flessibile, che Silviano Scardecchia ha sperimentato sin dagli anni ’70, nata e coltivata per passione ma anche per lavoro. I suoi scatti mirano a catturare l’immagine del momento, non importa quale essa sia, se sia un ritratto, un paesaggio o quant’altro; quello che conta è catturare un soggetto che possa esprimere emozioni.

Per Silvano Scardecchia la luce, a prescindere dal soggetto, rimane sempre l’elemento di principale importanza, il vero cuore pulsante della fotografia e l’elemento armonico per eccellenza. Questo, l’unico principio di esecuzione dichiarato dallo stesso fotografo.

Per il resto, il suo portfolio è ricco degli scatti più vari, a dimostrazione del fatto che non ci si deve per forza concentrarsi su una produzione monotematica, come le fotografie che riguardano esclusivamente i paesaggi, la natura o i ritratti, ma che ci si può cimentare anche con diversi soggetti e abbracciare una produzione a 360 gradi.

I suoi scatti più suggestivi spaziano da paesaggi marittimi e spiagge ad antichi borghi medievali, ma non mancano nemmeno ritratti, fotografie che celebrano lo sport e la passione di chi lo pratica, con scatti a squadre di pallavolo e rugby in campo, e quelle che omaggiano la cultura culinaria italiana, in cui il cibo diventa protagonista assoluto dell’immagine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *