Location fotografiche: Abruzzo, lago di Scanno

Location fotografiche: Abruzzo, lago di Scanno

Benvenuti in questo tutorial della serie “location fotografiche”, dedicato all’analisi dei migliori punti di ripresa (shooting spot) esistenti sul lago di Scanno, in Abruzzo.

Come abbiamo detto il lago si trova in Abruzzo, in provincia di L’Aquila, ed è un importante località turistica molto frequentata in estate. Si è formato in epoca antica in seguito a una frana staccatasi dalla montagna nei pressi del borgo abbandonato di Frattura Vecchia.

Come arrivare al lago di Scanno

Al lago, che si trova poco prima del paese di Scanno, borgo molto suggestivo e meta da sempre dei fotografi di tutto il mondo (celebre la foto iconica di Bresson), si arriva in due modi.

  • dall’autostrada A25 Pescara-Roma, uscita al casello di Cocullo. Si prosegue per Anversa degli Abruzzi e si supera il lago di San Domenico sotto il borgo di Villalago
  • da Villetta Barrea, superando il suggestivo Passo Godi

Cosa fotografare sul lago di Scanno

Il lago si presta per la fotografia di paesaggio, sia all’alba che al tramonto, ma anche di giorno se sono presenti belle formazioni nuvolose. Di notte è meno interessante.

Il lago è circondato da una comoda strada asfaltata che lo percorre tutt’intorno, passando sempre molto vicino alla riva. Ma le sue rive sono spesso inaccessibili, vuoi per la conformazione geloogica e la vegetazione, vuoi perchè racchiuse in proprietà private.

Ci sono comunque almeno due zone di facile accesso, una a sud (1) a l’altra a nord (2), dove è possibile scendere fino a pelo d’acqua.

Nella zona sud si trova inoltre una chiesetta (la bellissima Madonna del Lago) dalla struttura architettonica molto particolare (essendo allo stesso tempo anche un tunnel stradale) che affaccia sul lago e si presta molto bene per essere fotografata sfruttando il riflesso (luce del tramonto in qualsiasi stagione).

Scanno (Aq), chiesa della Madonna del Lago

Esiste inoltre un punto di ripresa straordinario (3) , di accesso abbastanza faticoso ma dal quale si gode però di una vista straordinaria sul lago, chiamato il “posto del cuore”. Da li infatti lo specchio d’acqua assume una prospettiva visiva che lo rende a forma di cuore. Validissimo in tutte le ore del giorno. Fattibile anche di notte, ma con estrema difficoltà, sia per raggiungerlo sia per effettuare la ripresa.

Come stagioni ovviamente l’autunno offre colori molto belli, luce calda e atmosfera tranquilla. L’inverno garantisce buone immagini solo in caso di presenza di abbondante neve, altrimenti il lago risulta scarno per assenza di vegetazione. Primavera ed estate sono molto verdi, ma con meno interesse visivo rispetto all’autunno, che resta la stagione migliore assieme a un inverno nevoso. In estate vi sono molti turisti e nei fine settimana la situazione puà divenire davvero troppo affollata.

I punti di ripresa fotografica sul lago di Scanno

Vediamo ora i migliori punti di ripresa fotografica che possiamo sfruttare sul lago di Scanno e soprattutto cosa, come e quando fotografare da essi.


Punto di ripresa 1

si tratta si una zona di riva posta a nord, lungo la strada circumlacuale, di facilissimo accesso. La prima area che si incontra – venendo dal bivio – si trova subito oltre a pista ciclabile e la staccionata in legno, ed è caratterizzata da rocce e vegetazione; la successiva, poche decine di metri più avanti, ha invece una spiaggia sassosa bassa che scende in acqua sotto gli alberi.

Il punto è buono per il tramonto, dato che il sole scende alle spalle del fotografo. In autunno gli alberi si colorano e offrono ottimi elementi grafici di cornice. Spesso in acqua vi sono uccelli acquatici che si avvicinano a riva.

L’alba si ha di fronte ed è molto interessante, soprattutto con nuvole che si colorano e si riflettono sull’acqua.

punto di ripresa per fotografare il lago di Scanno


Punto di ripresa 2

si tratta di una zona di riva posto dall’altro lato del precedente punto di ripresa, verso sud, nella zona degli alberghi. Qui la riva è scoscesa e ripida, ma si tratta di 1 o 2 metri al massimo rispetto al piano stradale, a seconda del livello del lago. Si scende abbastanza facilmente, ma fa fatta molta attenzione a non cadere. In acqua ci sono rocce, vegetazione e tronchi. elementi di grande interesse come primo piano.

Questo punto di ripresa è ideale per il tramonto frontale con riflesso, dato che il sole scende dal lato opposto.

punto di ripresa per fotografare il lago di Scanno


Punto di ripresa 3

si tratta del celebre “punto del cuore“, dal quale il lago appare appunto a forma di cuore. La strada per arrivarci è in parte carrabile e in parte sentiero da fare a piedi. Per conoscere esattamente la strada da seguire vi suggerisco di informarvi in paese. In ogni caso si sale accanto al cimitero, si prosegue fino alle prime case e si volta a destra. La strada sale ancora un po’ fino a una cava, con una casa annessa, dove si lascia l’auto. Si prosegue sul sentiero che corre accanto a una canalizzazione. Al bivio, dopo circa 100 metri (dove si trova la fonte), si volta a sinistra e si prosegue. Si attraversa una zona aperta con prato e cespugli, poi si sale ancora e ci si avvicina al bosco. Si entra col sentiero nel bosco e dopo poco si scende sulla destra arrivando al piccolo belvedere naturale dal quale si ammira il lago a forma di cuore.

NOTA – Massima attenzione quando state per uscire dal bosco e quando siete sul punto di vista perchè il terreno è ripido e scivoloso, con uno strapiombo davanti a voi. Una caduta può avere conseguenza molto gravi. Evitatelo in caso di terreno reso morbido e viscido da una pioggia recente. A maggior ragione evitatelo in caso di pioggia.

Lo si può raggiungere anche di notte, ma non fatelo se:

  • non ci siete stati almeno una volta in precedenza di giorno
  • non siete perfettamente attrezzati, scarpe in particolare
  • non avete ampia esperienza nel percorre sentieri di notte

Come situazione di ripresa, sappiate che avete tendenzialmente il tramonto con sole frontale.

punto di ripresa per fotografare il lago di Scanno


Punto di ripresa 4

non è relativo al lago, ma al borgo di Scanno, quindi lo troverete nello specifico tutorial. Essendo però vicino al precedente ve lo segnalo ugualmente in questo. Si trova lungo la strada, poco più avanti del bivio che vi ha portato alla cava. Facile sostare con l’auto. Da li scoprire l’intero borgo, sia la parte vecchia che quella moderna, con la luna che sorge alle spalle.

punto di ripresa per fotografare Scanno

punto di ripresa per fotografare Scanno


Altri punti di ripresa

Altro interessante punto di ripresa del lago nel suo insieme si trova lungo la strada che sale a Frattura (il borgo ricostruito dopo l’abbandono di Frattura Vecchia). Lungo il percorso, poco prima di arrivare al paese, vi sono vari punti in cui la vegetazione verso valle si apre e permette la vista del lago e del paese di Scanno. Il sole è a sinistra all’alba e a destra al tramonto.

Galleria fotografica

Vediamo infine alcune immagini di Scanno prese dai punti di ripresa indicati.

Giornata nuvolosa dal punto 2


Foto notturna di Scanno dal punto 4


Foto notturna dalla strada per Frattura


Colori autunnali dal punto 1


Foto notturna dal punto 1


Il lago a forma di cuore dal punto 3. Foto notturna con startrail e HDR.