WORKSHOP FOTOGRAFICI

Suggeriti a chi già conosce i fondamenti della fotografia e ha già una buona dimestichezza con la macchina fotografica, i workshop fotografici rappresentano l’occasione ideale per perfezionarsi, per approfondire un singolo aspetto della fotografia o cimentarsi in tecniche fotografiche ancora poco conosciute.

Si può fotografare qualsiasi cosa ma ogni fotografo sa di avere un soggetto o una tecnica prediletta, come – ad esempio – Via Lattea, startrail, fulmini, etc.. Così come i corsi, anche i workshop fotografici si compongono di una parte teorica e una pratica, ma la seconda occupa un spazio assai maggiore della prima. Inoltre sono sempre esperienze full immersion, con una durata minore rispetto a un corso tradizionale e un programma concentrato in uno, due o al massimo tre giorni.

I workshop fotografici puntano molto sulla pratica e la teoria approfondisce le tematiche della fotografia di paesaggio e delle tecniche usate negli scatti da realizzare; durante questi incontri non vengono quindi affrontate conoscenze di base o fondamenti elementari. Il fotografo docente si concentra solo sulla spiegazione delle tecniche specifiche e dei “trucchi del mestiere”, e sulla assistenza nella realizzazione degli scatti pratici.

I workshop fotografici sono destinati a chi è già pratico di fotografia, ha una buona conoscenza di base, e desidera perfezionarsi in una determinata specifica tecnica o tematica.

WORKSHOP – FOTOGRAFIA DI PAESAGGIO

CampoImp2017giu20TLc-055

La fotografia di paesaggio è il genere più amato e diffuso, ma anche quello nel quale è più difficile ottenere foto spettacolari e di forte impatto visivo; questo per via della grande quantità di variabili in gioco e per il fatto di essere totalmente dipendenti dalla luce naturale.

Questo workshop vi fornisce tutte le conoscenze necessarie per capire il territorio, analizzare la luce naturale e prevederne l’evoluzione, valutare le variabili legate ai fenomeni meteo e creare la migliore inquadratura possibile.

Fotografare la notte

La fotografia di paesaggio in notturna è una delle frontiere più affascinanti della fotografia moderna, perchè apre al fotografo la visione di mondi inesistenti, del tutto invisibili a occhio nudo, e che si materializzano come per magia dopo lo scatto.

Ma è anche la tipologia di ripresa fotografica di paesaggio più difficile in assoluto, proprio perchè il fotografo non vede materialmente la scena e la deve necessariamente immaginare nella sua fantasia creativa prima di poterla realizzare. Richiede competenze tecniche fotografiche oltre a buone conoscenze di astronomia e fisica ottica.

I workshop di fotografia di paesaggio comprendono tre fasi:

  • Preparazione
  1. analisi del territorio, del meteo e delle condizioni astronomiche
  2. scouting e scelta degli shooting spot
  3. pianificazione degli scatti
  4. descrizione delle tecniche che verranno usate
  • Riprese di giorno
  • Riprese di notte

In particolare i workshop di fotografia di paesaggio approfondiscono:

SCOUTING FOTOGRAFICO

 In fotografia lo “scouting” è la difficile arte di individuare sul territorio i migliori shooting spot, ossia i punti dai quali poter fare eccellenti fotografie di un luogo. Molti si affidano al passaparola, agli articoli o ad altri fotografi che, spesso a caro prezzo, li conducono però negli spot più comuni, tenendo per se stessi quelli più interessanti. Questo modulo didattico vi fornisce invece tutte le conoscenze necessarie per trovarli da soli ed essere autonomi.

TECNICA CLOUDTRAIL

 Derivato dalla tecnica startrail, il cloudtrail permette di realizzare eccezionali immagini che registrano in un solo scatto il movimento delle nuvole nel cielo. Applica le medesime procedure di ripresa e post produzione dello startrail, ma aggiunge la complessità della scelta delle immagini da utilizzare per la fusione finale, che non sono tutte quelle scattate, ma una o più gruppi di esse. Inoltre, a differenza delle stelle, il movimento delle nuvole è incostante, omnidirezionale e può avere diversa velocità; questo aggiunge numerose variabili alle scelte di ripresa.

Disponibile anche un MASTER specifico di approfondimento sulla TECNICA CLOUDTRAIL.

La sezione notturna del workshop di fotografia di paesaggio (in base alla situazione astronomica/meteo di quel momento) approfondisce:

TECNICA STARTRAIL

 Startrail (in inglese “percorso delle stelle”) è una speciale tecnica fotografica che permette di creare delle immagini che registrano il movimento apparente delle stelle nel cielo dando origine a scie luminose curve di grande suggestione. Si tratta di una tecnica apparente semplice nella sua attuazione, ma che nasconde in realtà numerose variabili in fase di ripresa, dalle quali dipendono la riuscita dello startrail e la sua forma. Presuppone conoscenze che spaziano dalla fotografia notturna ad alti ISO alla postproduzione, dall’astronomia alla fisica.

Disponibile anche un MASTER specifico di approfondimento sulla TECNICA STARTRAIL.

FOTOGRAFARE LA VIA LATTEA

 Un modulo teorico-pratico, svolto sul campo nei periodi giusti dell’anno, che insegna a conoscere, individuare, fotografare e post-produrre la Via Lattea, l’oggetto più affascinante in assoluto tra quelli visibili nel nostro cielo. Vengono insegnate le più recenti tecniche di ripresa (adattate nella teoria alle fotocamere dei partecipanti) e le procedure più efficaci per la postproduzione delle immagini, con resa naturale e realistica.

Disponibile anche un MASTER specifico di approfondimento sulla FOTOGRAFIA DELLA VIA LATTEA.

WORKSHOP – TECNICA DEL LIGHT PAINTING

Light painting workshop

Il light painting è la difficile tecnica fotografica usata per “dipingere con la luce” (in inglese light painting). Operando nel buio più assoluto, si illumina progressivamente la scena con vari tipi di luci artificiali, tratto per tratto, oggetto per oggetto, ottenendo così alla fine una serie di scatti che – sommati in post produzione – creano una immagine straordinaria e unica del soggetto ripreso. Uno still life assolutamente originale, irripetibile, esclusivamente vostro.

WORKSHOP – FOTOGRAFARE LE METEORITI

PianoRoseto2016ago17TL-allstars-finale

Un apposito workshop teorico-pratico svolto sul campo che spiega tutto quello che c’è da sapere per fotografare in maniera stupenda meteoriti e bolidi, noti comunemente come “stelle cadenti”. Organizzati nei giusti periodi dell’anno, i nostri workshop vi forniscono tutte le nozioni scientifiche di base, la tecnica fotografica e quella di post-produzione necessarie per affrontare uno dei soggetti naturali più difficili e imprevedibili.

WORKSHOP – FOTOGRAFARE I FULMINI

Fulmini02TL-trio

I fulmini sono un dei fenomeni meteo più affascinanti, frequenti, ma anche più difficili da catturare con una fotografia. E anche più difficili da postprodurre. Ma essendo del tutto imprevedibili rendono impossibile programmare in anticipo un workshop tematico. Per questo abbiamo sviluppato un modulo didattico teorico-pratico che riesce a spiegare nei dettagli la tecnica di ripresa e di postproduzione dei fulmini, pur senza avere un temporale in corso.